Tittolo del progetto: Sviluppo fattibile e itegrato del systema di produzione biodiesel da coltivazione di piante per fini energetici e valorizzazione dei sottoprodoti (BIOSIS)

L'obiettivo del lavoro proposto è lo sviluppo di un sistema integrato e fattibile per la produzione di biodiesel dalle piante coltivate per fini energetici e contemporanea valorizzazione dei sottoprodotti, ottenuti dalle regioni d’ Epiro per la Grecia occidentale e di Puglia per l’Italia.

L'obiettivo è la riduzione della dipendenza di energia derivante dal petrolio sia a livello regionale che nazionale, il supporto del settore agricolo primario e la protezione dell'ambiente. Il lavoro punta alla realizzazione di nuove tecnologie (coltura biologica delle piante destinate a fini energetici, metodi biotecnologici per la produzione di biodiesel) per l'aumento della competitività attraverso l’installazione e il funzionamento a basso costo delle unità produttive proposte, nonché la salvaguardia dell'ambiente.

Il lavoro contribuirà significativamente alla sostanziale partecipazione delle regioni coinvolte nell'implementazione delle politiche europee relative alle fonti di energia rinnovabile e alla produzione di biocarburanti. Gli obiettivi principali di questo lavoro includono: l'addestramento di personale scientifico di alto livello sulle nuove tecnologie e lo scambio di "know-how", di esperienze e personale scientifico specializzato fra i partner coinvolti a livello nazionale ed internazionale.

Il lavoro proposto sarà implementato attraverso otto azioni coordinate (sottoattività) che prevedono lo sviluppo delle nuove tecnologie ed il loro adattamento alle particolarità dei distretti coinvolti, lo sviluppo di un' unità su scala pilota del prototipo per la produzione del biocarburante, uno studio tecno-economico completo per la fattibilità del progetto proposto, la formazione del personale e degli agricoltori, lo sviluppo di un Centro per il trasferimento della tecnologia e per la diffusione ai soggetti interessati delle tre regioni. Queste attività permetteranno ai centri di ricerca e di istruzione superiori coinvolti, di acquisire l’ apredimento necessario dello sviluppo del "know-how" e delle infrastrutture necessarie per implementare ulteriore miglioramento dello stato dell’arte sulle tecnologie dei biocarburanti, requisito indispensabile per assicurare la futura competitività delle imprese regionali ed una più ampia evoluzione economica e sociale delle regioni interessate.

La durate totale del progetto è di 19 mesi (1/12/2006 fino a 30/6/2008). Il bilanco preventivo ammonta a 841500€ di cui 588625€ verrano rimborsati dall’ Unione Europea (Programme INTERREG III A Grevia – Italia) e il resto della somma, ovvero 252875€, da risorse nazionali (Grecia- Italia).

La formazione sociale compone dei seguenti Partners: